Giorno 8 novembre alle ore 17:00 presso la sede dell’Archivio Storico Comunale la dott.ssa Eliana Calandra, Direttrice dell'Archivio Storico del Comune di Palermo e il Presidente dell'Associazione Sicilia in Treno, ing. Andrea Bernasconi, hanno inaugurato la mostra dedicata alla “Storia, presente e futuro del trasporto su ferro a Palermo”.  

L'esposizione aperta al pubblico dal giorno 8 sino al 26 novembre, è promossa e organizzata dalla Associazione Sicilia in Treno in collaborazione con il Servizio Sistema Bibliotecario e Archivio Cittadino - Settore cultura del Comune di Palermo ed è inserita nel calendario ufficiale degli eventi di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018. La mostra si svolge nelle prestigiose Sale Pollaci e Almeyda, nella sede dell’Archivio Storico Comunale, in via Maqueda 157 a Palermo.

Ricchissimo il patrimonio documentale e fotografico esposto, per la maggior parte inedito, frutto di importanti collaborazioni. Oltre il materiale di proprietà dell'Archivio Storico del Comune di Palermo, si potranno ammirare tavole, immagini, documenti provenienti da archivi privati (collezioni Calcara, Caliri, La Colla, Drago, Marineo, Mistretta, Nicolosi, Pennolino), dalla Fondazione Fincantieri e dalla Fondazione FS Italiane. Alla documentazione visionabile nelle teche si affianca un video, proposto in modalità random, che amplia e approfondisce alcune specifiche tematiche, guidando il visitatore nella lettura dei documenti presenti nella esposizione.

L’Associazione di cultura e attività ferroviaria Sicilia in Treno organizza un’esperienza “a tutto vapore” presso la fattoria didattica “Il bosco di Tommy”, lungo i binari di una ferrovia in miniatura … ma non troppo!
L’appuntamento è per il prossimo sabato 21 luglio con inizio alle ore 18.00 presso il "Bosco di Tommy", in viale Sandro Pertini, vicino Villa Pensabene, di fronte l´ex GOA.
Sarà un pomeriggio dedicato al modellismo ferroviario a “vapore vivo” con l’esposizione dinamica di vere locomotive a vapore in miniatura, costruite artigianalmente da veri maestri della meccanica, che sfrecceranno sui binari del tracciato ferroviario.

Il quinto incontro organizzato dall’Associazione Sicilia in Treno in collaborazione con Spazio Cultura – Libreria Macaione e con l’adesione del CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani) è stato dedicato ad un argomento di grande attualità per la Città di Palermo: il Sistema Tram Palermo, la rete esistente e il progetto di estensione.
Una folta, interessata e qualificata platea si è riunita martedì 22 maggio nei locali di Spazio Cultura – Libreria Macaione, in via Marchese di Villabianca, 102 a Palermo per ascoltare gli interventi dei relatori.

Si è svolta, domenica 10 giugno 2018, nell'incantevole cornice regalata dall'Orto Botanico di Palermo, che ha ospitato "una marina di libri 2018", la presentazione del libro "SICILIA EXPRESS", scritto da Paolo Merlini e Maurizio Silvestri ed edito da Exòrma Edizioni per la Collana: "I viaggi senz’auto".
L'evento, svoltosi presso il Pozzo Arabo dell'Orto Botanico e organizzato in collaborazione con Spazio Cultura - Libreria Macaione, ha goduto della presenza di uno degli autori del libro, Paolo Merlini, della partecipazione di Franco La Cecla, che ha curato la prefazione del volume, e dell'ing. Andrea Bernasconi, presidente di Sicilia in Treno. Moderatore dell'incontro, Nicola Macaione.

Il ciclo di cinque incontri organizzati dall’Associazione Sicilia in Treno in collaborazione con Spazio Cultura – Libreria Macaione per la prima parte del 2018 arriva al quinto ed ultimo appuntamento.
Il nuovo incontro sarà dedicato ad un argomento di grande attualità per la Città di Palermo:  il Sistema Tram Palermo, la rete esistente e il progetto di estensione.
Alla manifestazione aderisce la Sezione siciliana del CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani).