Stampa
Categoria: News
Visite: 734

Ha avuto luogo sabato 6 luglio, presso i locali della “Casa del terzo settore” Common House Domus Mundi, dove è ospitata la sede operativa di SiT, l’Assemblea dei Soci dell’Associazione Sicilia in Treno, avente tra i punti all’ordine del giorno, l’elezione per il rinnovo delle cariche sociali componenti il Consiglio Direttivo, al termine del mandato biennale previsto dallo statuto associativo.

A completamento delle procedure di scrutinio, l’Assemblea dei Soci ha confermato in toto i membri componenti il Consiglio Direttivo uscente, sancendo così la volontà di proseguire con continuità lungo il percorso intrapreso durante l’ultimo biennio da Sicilia in Treno.

È stato confermato quindi alla presidenza dell’associazione, con l’unanimità dei voti, Andrea Bernasconi, che ricopre tale carica fin dalla costituzione di SiT, mentre a costituire il Consiglio Direttivo, assieme al Presidente, per il biennio 2019 – 2021, continueranno ad esservi i Soci Fabio Marineo, Paolo Simon, Donato Atti, Daniele Chiovaro, Stefano Di Marca e Sergio Gargagliano.

Il Consiglio Direttivo desidera esprimere profonda gratitudine ai Soci per l’apprezzamento e la fiducia riposti nell’operato del C.D. e per il sostegno offerto alle iniziative proposte da questa giovanissima associazione, molte delle quali in via di definizione. Un lavoro sviluppato in diversi ambiti, invero discreto ed incessante e i cui primi risultati emergeranno a breve, spesso dopo lunghe gestazioni, ripagando degli sforzi e della perseveranza con cui sono stati portati avanti.

Al termine dell’assemblea, arricchita da momenti di confronto su quanto finora svolto in questo ultimo periodo e su promettenti futuri sviluppi (e prima di rifocillarsi con un "appagante" pranzo sociale presso il ristorante Kus-Kus), si è dato l’avvio alla programmazione delle attività sociali per il prossimo biennio e sono stati individuati e conferiti i primi due importanti incarichi a Soci non facenti parte del Consiglio Direttivo ma che, come molti altri iscritti, si sono distinti per qualità e quantità della loro partecipazione: il Socio Enrico Balteri sarà il referente della sede operativa dell’Associazione che, al termine della fase di restauro, ospiterà entro la fine del 2019 un laboratorio di lavorazioni meccaniche e del vapore vivo, attività sociali di fermodellismo e la costituenda libreria; il Socio Alessandro Crisafulli è stato invece indicato, grazie alle sue conoscenze professionali, quale responsabile "biblioteche e archivi" di Sicilia in Treno.