Stampa
Categoria: News
Visite: 813

Sicilia in Treno festeggia oggi un importante traguardo, l'avvio della collaborazione con la Casa Del Terzo Settore - Common House "Domus Mundi" e l'ottenimento di una prima sede operativa! Grazie infatti al meticoloso lavoro svolto dal socio Alessandro Crisafulli, SiT avrà la possibilità di usare uno spazio, assolutamente congeniale alle proprie attività associative, presso la Casa del Terzo Settore, un immobile confiscato alla criminalità organizzata e attualmente messo a disposizione di un nucleo di Associazioni unite tra loro da uno spirito comune che riprende il modello delle “Common Houses” anglosassoni.

Sicilia in Treno è soddisfatta del risultato raggiunto, sia perchè uno spazio a servizio della associazione permetterà di incrementare e mettere a regime una serie di attività già programmate e attualmente in itinere (dal modellismo, alla officina meccanica per il proseguo del progetto “vapore vivo”), creando finalmente un comodo ed accogliente punto di aggregazione per i Soci; sia perchè entrare a far parte di una rete di associazioni porterà automaticamente a sviluppare sinergie ampliando il raggio di azione di SiT, grata alla Casa Del Terzo Settore - Common House "Domus Mundi" per quanto ottenuto.

Da oggi inizia una nuova fase per Sicilia in Treno; la sede rappresenta il primo traguardo di una serie di azioni avviate per perseguire programmi ambiziosi che, dopo tanti sforzi, cominciano oggi a dare i loro frutti. Questo è solo il primo passo, nel corso dei prossimi mesi certamente vi saranno altre, importanti novità su più settori in cui la associazione è impegnata con discrezione.

Siamo infine sicuri della bontà della formula scelta per l’autofinanziamento della associazione e delle attività programmate, formula che permetterà di mantenere, nonostante i costi da affrontare per lo spazio concessoci (che, ricordiamo, sarà aperta ai soli Soci SiT), una quota annuale di iscrizione comunque alla portata di tutti (per il 2020 vi sarà solo un ritocco minimo che porterà la cifra a €50,00).

In basso troverete la mappa con l’indicazione della Casa Del Terzo Settore, facilmente raggiungibile da tutti, anche da chi viene da fuori città. La fruizione, calendarizzata, sarà garantita ai soli Soci. Perciò… iscrivetevi!