Stampa
Categoria: News
Visite: 1968

Sempre più vicina la data del completamento dei lavori di raddoppio avviati nel maggio 2008 tra la stazione di Fiumetorto km 43+219 e il P.L.A in località Ogliastrillo km 63+441, aggiudicati al Consorzio Cefalù 20 formato dall’impresa Maire Tecnimont S.p.A. e dall’Antomar Engineering S.r.l.

Il primo tratto, la variante Himera, è stato attivato a binario singolo il 27 novembre 2011 fra il km 44+900 e il km 48+946 con la contestuale soppressione dei P.L.A. km 46+031, km 46+632, km 47+004 e km 47+607.

Il 20 gennaio 2014 è stata attivata la variante in affiancamento alla linea storica (nuovo binario dispari) dal km 47+940 fino al km 57+533 (ingresso Lascari). Contestualmente è stata attivata la nuova stazione di Campofelice di Roccella al km 52+793 posizionata a circa un centinaio di metri dalla vecchia stazione.

Bisogna aspettare il 24 gennaio 2016 per un nuovo passo avanti nei lavori con la messa in esercizio del doppio binario fra Fiumetorto e Campofelice, con il completamento della realizzazione ex novo del binario legale per i treni pari in affiancamento al dispari attivato nel 2014.

Sempre nel 2016 proseguono i lavori e il 18 dicembre viene attivato il nuovo piano di stazione di Campofelice di Roccella con il III binario (prosecuzione del binario pari proveniente da Fiumetorto) e la cui prosecuzione sarà adesso la nuova linea verso Lascari. La linea fino ad ora utilizzata, prosecuzione del II binario, viene così messa provvisoriamente fuori esercizio. Contestualmente la stazione di Lascari al km 57+728 viene chiusa all'esercizio e viene attivata una semplice fermata al km 57+482.

Si arriva così a settembre 2017 per l'attivazione della più importante opera dei lavori del cantiere Cefalù 20, dove il giorno 17, alle ore 4.00 verrà attivata la variante di 6.940 metri, per adesso a singolo binario, fra il km 56+892 (Lascari lato Palermo) e il km 63+832 (curva ad alcune centinaia di metri dopo il PL al km 63+441) comprendente una nuova galleria denominata "Monte Poggio Maria" lunga 3.750 metri al netto delle gallerie artificiali fra i km 58+396 e 62+146.

Inoltre nella stazione di Campofelice di Roccella viene riattivata la circolazione verso Cefalù sul prolungamento del II binario e contestuale messa fuori esercizio della linea prosecuzione del III binario con la collocazione di un paraurti al km 53+414.

Facebook