Stampa
Categoria: Gite e Manifestazioni
Visite: 1026

Il ciclo di cinque incontri programmato dall’Associazione Sicilia in Treno in collaborazione con Spazio Cultura – Libreria Macaione per la prima parte del 2018 arriva al terzo appuntamento.
Ricordiamo che al ciclo di incontri aderisce la Sezione siciliana del CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani).
Il nuovo incontro sarà dedicato ad un argomento di grande attualità per la Città di Palermo: la “cura del ferro”. Il commento al titolo in locandina elenca i vari aspetti di quella che appare a tutti gli effetti come una possibile rivoluzione del trasporto pubblico a Palermo, tra opere esistenti, in corso di realizzazione, di progettazione e programmate.

L’elenco è presto fatto:
1. il Passante Ferroviario di Palermo PFP, che nella sua configurazione più ampia va visto in termini di Città Metropolitana, realizzando il collegamento da Cefalù all’aeroporto di Punta Raisi;
2. l’Anello Ferroviario, che a partire dalla stazione Notarbartolo sul PFP consentirà di accedere alle zone del centro cittadino, collegando anche il porto di Palermo;
3. la rete tramviaria, che nella sua configurazione completa, oltre a offrire un servizio di trasporto efficiente all’interno del centro urbano, realizzerà il collegamento delle periferie al centro, con una rilevante operazione di inclusione sociale;
4. la Metropolitana Leggera Automatica MLA, programmata con un importante sviluppo lineare sud-nord lungo l’asse Oreto – Maqueda – Libertà sino a Mondello, per ricucire l’intero territorio urbano con una dorsale .
Il tema dell’incontro sarà illustrato dal socio di SiT Fabio Nicolosi, con l'ausilio di immagini fotografiche e schede realizzate per l'occasione.
All'incontro darà il suo rilevante contributo il Professore Salvatore Amoroso, anch’egli socio di SiT, già docente di Teoria e Tecnica della Circolazione e Terminali di Trasporto dell'Università di Palermo.
Gli incontri organizzati da SiT costituiscono una iniziativa di carattere culturale e divulgativo, volta a coinvolgere non solo gli appassionati ma tutti i cittadini che desiderano informarsi e sapere di più della storia e della attualità riguardante lo sviluppo dei trasporti ferro-tranviari nella Città di Palermo.
Vi aspettiamo martedì 20 marzo alle ore 17:30 presso i locali di Spazio Cultura – Libreria Macaione, a Palermo in via Marchese di Villabianca n. 102.
Vi ricordiamo infine gli altri due appuntamenti con cui si conclude il primo ciclo di incontri:
17 aprile - La Legge 128/2017 e la nascita delle ferrovie turistiche in Italia
22 maggio - Il Tram di Palermo: la nuova rete e gli sviluppi futuri
A ottobre si riprende con il secondo ciclo di incontri.

Facebook